Le performance delle Regioni su Facebook

Le performance delle Regioni su Facebook

È uscito in questi giorni il nuovo report che analizza le performance degli account social delle pagine turistiche regionali su Facebook. L'analisi è condotta dallo studio Giaccardi e associati di Ravenna.

Cosa prende in considerazione il report? Lo studio analizza quattro diversi parametri:

  • La dimensione della community (i like sulla pagina);
  • Le interazioni totali (commenti, condivisioni, reazioni);
  • Engagement (cioè quante persone della community interagiscono in media con i post)
  • Social care e tempi di risposta.

Dimensione della community

Questo il podio delle pagine con più like:

  • Visit Tuscany 388.728 (+0,18 rispetto a maggio), nonostante per un periodo la pagina sia stata ferma;
  • Visit Sicily 296.891 (+0,59%);
  • Alto Adige da vivere 188.001 (+1,58%).

Ci sono inoltre altre due regioni da segnalare, le Marche che con il loro account Marche Tourism ha fatto registrare l'incremento maggiore di fan rispetto a tutte le altre regioni (+8,60%), arrivando all'8 posto superando Puglia e Lombardia e la Campania che con il suo account InCampania Turismo Bbcc è riuscita a perdere 6 fan rispetto al mese precedente registrando un malinconico -0,09%.

Interazioni totali

Per quanto riguarda le interazioni giornaliere con i post assistiamo a uno stravolgimento della graduatoria:

  • Visit Trentino 3000 con una media aggiornamenti giornaliera pari a 3 (quindi circa 1000 reazioni a post);
  • Visit Veneto 2900 con 1,8 post al giorno e 1,611 interazioni a post di media
  • Liguria 2500 con ben 5,6 post pubblicati al giorni e circa 440 reazioni a post.

Gli account fermi durante il mese di Giugno sono quelli della Toscana, della Calabria e della Toscana.

Engagement

Queste le regioni che hanno fatto registrare il tasso più alto di engagement:

  • Basilicata Turistica 2,61% (0,78%);
  • Visit Abruzzo 2,20 (-0,02%);
  • Liguria 1,97 (0,25%).

Da segnalare il risultato delle Marche che ha fatto registrare l'1,38% rispetto al 2,20 del mese precedente, segno che è veramente difficile mantenere un tasso di engagement alto con una crescita così veloce della Community (poco meno di 10.000 fan acquisiti nell'ultimo mese).

In generale sono solamente 7 le regioni che hanno fatto registrare un engagement maggiore rispetto a maggio, con 10 regioni che mettono a statistica un segno negativo e 3 che sono ferme.

Social care

Per quanto riguarda il rapporto con i clienti e i tempi di risposta sulla pagina  la Regione in assoluto più veloce a rispondere è la Puglia (10 minuti il tempo di attesa medio) seguita da Abruzzo e Umbria entrambe con un tempo di attesa medio pari a 20 minuti.

Per quanto concerne il social care, cioè quanti post degli utenti hanno ricevuto un like o una risposta da parte degli amministratori della pagina questa è la classifica aggiornata di Giugno:

  • Visit Abruzzo 96% (+1%);
  • Alto Adige da Vivere 74% (-17%);
  • Visit Sardinia 64% (+16%).

L'incremento dell'utilizzo delle attività social da parte delle Regioni italiane ha anticipato il nuovo piano di comunicazione dell'Enit (Agenzia nazionale del turismo) che ha dichiarato di voler puntare molto più sui social per promuovere le destinazioni turistiche, rispetto ad utilizzare in maniera eccessiva un portale online.

L'attività di social media management è quindi ormai una parte integrante e fondamentale del destination management.