Pantone Very Peri è il nuovo colore dell'anno 2022

Nel mese di dicembre, Pantone sceglie il colore dell’anno successivo: anche stavolta il nuovo colore è stato puntualmente annunciato, ma con una grande novità.

Pantone Very Peri: colore dell'anno 2022
14/12/2021

Ogni anno, nel mese di dicembre, Pantone sceglie il colore dell’anno successivo: anche stavolta il nuovo colore è stato puntualmente annunciato, ma rispetto agli scorsi anni c’è un’importante novità.

Pantone: cos’è?

L’azienda Pantone è una società di grafica statunitense, che si occupa sia di tecnologie che di catalogazione e produzione del sistema di identificazione dei colori: il Pantone Matching System (PMS).

Inventato nel 1963, questo sistema di classificazione dei colori è riconosciuto universalmente come riferimento sia nel mondo della moda che in quello della grafica.

Le schede Pantone sono composte da un colore con sotto la sua nomenclatura ed un codice: quest’ultimo può avere il nome del colore, ad esempio “Rosso”, oppure un numero a due cifre che si riferisce alla famiglia del colore stesso; a seguire, un numero di quattro cifre ne specifica la tonalità.

scheda pantone rosso

 

Storia dell’azienda Pantone

Qual è stata la storia dell’azienda Pantone dagli anni ’60 fino ad oggi?

Ripercorriamola brevemente andando a sottolineare gli anni e gli eventi più importanti:

  • 1963: introduzione del Pantone Matching System, comprensivo di 500 colori;
  • 1963 – 1983: l’azienda diventa un punto di riferimento per le arti grafiche ed ingrandisce la sua libreria di colori arrivando a ben 747. Negli anni ’80 sviluppa un software per desktop publishing, utilizzato poi da altre celebri aziende quali Microsoft, Adobe, Canon;
  • 1986: nasce il Pantone Color Institute, con l’obiettivo di aiutare brand e designer a cavalcare le potenzialità dei colori tramite analisi predittive delle tendenze e consulenze cromatiche;
  • 1987: i colori dell’azienda crescono, arrivando a circa 3000;
  • 1994: Pantone introduce il View Colour Planner, una sorta di quaderno in collaborazione con la rivista View dove sono presenti tendenze sui colori ed ispirazioni per il design, la cosmetica e la moda;
  • 1999: viene annunciato per la prima volta il “colore dell’anno”: Cerulean.
  • 2007: l’azienda viene comprata dal marchio leader nel settore della tecnologia del colore: X-Rite;
  • 2008: esce l’app per iPhone myPantone;
  • 2012: X-Rite viene acquisita da Danaher Corp, operante nel settore della sanità. Viene lanciato PantoneLive, basato sul cloud, per permettere di riprodurre e ripetere i colori su diverse tipologie di materiali;
  • 2016: l’app myPantone diventa Pantone Studio.

Pantone Color Institute

Tra i servizi più importanti creati dall’azienda, come abbiamo accennato nel paragrafo precedente c’è il Pantone Color Institute.

Il servizio di consulenza lavora a stretto contatto con brand internazionali per accompagnarli nella pianificazione dell’utilizzo dei colori, con la loro capacità di espressione emotiva e psicologica, all’interno delle loro strategie di design: vengono perciò analizzate le tendenze mondiali in merito ai colori e si forniscono indicazioni su come valorizzare tramite questi i prodotti e la stessa brand identity.

Pantone Lifestyle

Un’altra importante divisione dell’azienda è Pantone Lifestyle.

Pantone Lifestyle si occupa del merchandising aziendale e vende al grande pubblico tutti prodotti che si ispirano al design delle sue schede colore (borracce, tazze, portachiavi ecc.).

La mission di questa divisione è quella di “celebrare un’estetica moderna del design e un uso audace del colore”, il quale trova nuova vita tramite la partnership con altri brand dei settori abbigliamento, beauty, viaggi ecc.

pantone merchandising

 

Colore dell’anno 2022: Pantone Very Peri

Qual è quindi il colore dell’anno 2022 secondo Pantone?

Very Peri, con il codice 17-3938: l’unione tra il blu pervinca, che suscita comfort e familiarità, ed il viola-rosso, simbolo di vitalità, freschezza ma soprattutto di futuro digitale.

La novità assoluta è che il colore scelto quest’anno non è stato selezionato tra quelli già esistenti, ma è completamente nuovo.

La vicepresidente del Pantone Color Institute, Laurie Pressman, ha infatti dichiarato: “Una dinamica tonalità blu pervinca con un vivificante sottotono rosso violaceo fonde la fedeltà e la costanza del blu con l’energia e l’eccitazione del rosso”.

E ancora, sulla scelta, spiega che “bisogna interpretare lo spirito del tempo e trasformarlo in colore. La famiglia del blu è stata il punto di partenza perché è un colore che corrisponde alla familiarità ed al comfort. Il blu include il fattore sicurezza. Bisognava però trasmettere anche un senso di freschezza, di vitalità, una spinta verso il futuro, che rimandi anche al mondo digitalizzato, e qui è entrato in gioco il sottotono viola-rosso”.

colore very peri pantone

 

Come viene scelto il colore dell’anno Pantone

Il colore dell’anno Pantone viene scelto in maniera estremamente ragionata e non casualmente: il suo obiettivo è quello di prendere spunto dal periodo che si sta vivendo, con un focus sulla situazione della società e sulla moda, cercando di assecondare i bisogni delle persone.

Scegliere un colore così influente, infatti, significa per ognuno di noi vederlo nella quotidianità dell’anno successivo in numerosi campi: marketing, moda, architettura, design, perché, come dice sempre la Pressman, “il colore è la forma fondamentale di comunicazione ed espressione”.

 

(a cura di Valerio Fiormonte)

Quale sarà il colore Pantone del 2022? Richiedi una consulenza gratuita per il tuo business: