BiennaleMArteLive 2017 “Fuori dagli schemi dentro lo spettacolo”

BiennaleMArteLive 2017 “Fuori dagli schemi dentro lo spettacolo”

Torna la Biennale MArteLive con il claim “Fuori dagli schemi dentro lo spettacolo”. Un'edizione senza precedenti che racchiuderà in una settimana, dal 5 dicembre al 10 dicembre 2017, circa 300 spettacoli di 90 artisti di diverse nazionalità, senza considerare tutti i performer in concorso.
Anche quest'anno la location più importante sarà Roma, ma non solo: per questa edizione sono state scelte altre 10 città in tutto il  Lazio.

Giuseppe Casa, direttore artistico e ideatore della Biennale MArteLive, ha unito due aspetti fondamentali: la varietà e la qualità, con l'obiettivo di offrire un evento dedicato alla ricerca, alla scoperta e all'innovazione di nuove forme artistiche e culturali.

L'evento si svolgerà in due fasi molto intense e regalerà emozionanti performance.

Prima fase

La prima fase si svolgerà il 5 e il 6 dicembre 2017 al Planet Live Club. Il famoso locale, spazio della movida romana, in questi due giorni ospiterà l'arte in tutte le sue sfaccettature. Nei due giorni si metteranno in mostra circa 400 artisti, provenienti da tutta Italia, scelti dopo una lunga selezione di circa 2 anni, che si esibiranno in 16 categorie artistiche diverse tra loro.

La prima giornata della Biennale Martelive, martedì 5 dicembre, si concluderà con un regalo speciale: la performance live del famoso gruppo folk-rock romano l'Orchestraccia. La band è formata da attori, cantanti e musicisti, che hanno deciso di condividere le loro esperienze  unendole in una forma innovativa di spettacolo. La caratteristica che rende unica la band è lo stile folk ispirato ad autori romani dell'Ottocento e del Novecento. L'obiettivo della band è quello di far rivivere le canzoni e le poesie della cultura italiana.

Protagonista della serata di mercoledì 6 dicembre 2017 è un ospite d'eccezione: Finn Andrews, mente e frontman della band londinese The Veils. All'evento della Biennale MArteLive il cantante presenterà, in un'anteprima esclusiva, il suo nuovo lavoro da solista. 

Seconda fase

La seconda fase si svolgerà dal 7 al 10 dicembre 2017. Questi 3 giorni rappresenteranno MArteLive a 360° gradi, con decine di
eventi che ospiteranno artisti nazionali e internazionali tra cui Vinicio Capossela, Kablam, Electric Indigo, GOMMA, Francesco Taskayali, Gio Evan e Fatima Al Qadiri.

Nella serata di mercoledì 7 dicembre 2017, in due location distinte si esibiranno due realtà musicali.

Agli ExMagazzini ci sarà l'opportunità di vedere live la band GOMMA. Il gruppo è nato nel 2016 da 4 ragazzi provenienti dalla provincia di Caserta. Sulle loro origini dicono ”veniamo da una provincia, quella da cui sarebbe meglio fuggire, che però è il filo conduttore che ci ha fatto incontrare.” Sempre nella serata del 7 dicembre 2017, nel locale Le Mura, ci sarà l'occasione di assistere al concerto live di Davide Shorty, cantautore rapper siciliano che unisce il genere rap alla melodia della musica soul.       

La giornata dell' 8 dicembre sarà un momento importante per la Biennale. In collaborazione con le Ambasciata di Svezia e Norvegia, il Circolo Scandinavo e l'Istituto di Cultura Austriaco si svolgerà, Respect is the Strongest Compliment, un evento unico dedicato ai diritti civili e al rispetto di tutte le minoranze, con un focus sulla violenza contro le donne. Durante la serata, ci sarà l'opportunità di ascoltare Fatima Al Qadiri - artista senegalese che nei suoi album rivendica con forza e coraggio la propria identità e i propri ideali - Kablam ed Electric Indigo.

Il 9 dicembre 2017, live all'Auditorium Conciliazione di Roma si esibirà Vinicio Capossela, artista che non ha certo bisogno di presentazione e che porta a teatro il suo "Ombre nell'inverno".

Il 10 dicembre 2017, sarà la giornata di Buskers in Town dedicata totalmente all'arte di strada. Sarà un evento che porterà gli spettatori in un viaggio tra spettacoli indimenticabili.

Questi sono solo alcuni degli eventi della Biennale MArteLive: per ricevere gli aggiornamenti sulle ultime info, di questa settimana all'insegna dell'arte, basterà seguire la pagina Facebook MArteLive e il sito ufficiale martelive.it

dunp per l'arte

dunp, da sempre sensibile all'arte e alla creatività in ogni sua forma (come dimostrano il contest #mettitinmostra e il portale ViviCreativo), ha abbracciato con entusiasmo il progetto della Biennale di MArteLive, sostenendo la comunicazione dell'intera manifestazione, dal coordinamento delle diverse piattaforme social all'elaborazione di claim e payoff fino alla cura dell'intera identità visiva. Inoltre, il nostro direttore creativo, Roberta Flamini sarà tra i giudici che dovranno valutare le opere della sezione Arti Visive alla serate del 5 e del 6 dicembre al Planet di Roma.

Lo spettacolo (totale) ha inizio! Noi ci saremo e voi?

Tutti gli articoli