Un evento esclusivo presso l’Università LUISS della Capitale

Mark ZucherbergMark Zucherberg
Live FacebookLive Facebook
FacebookFacebook
Mark_CEOMark_CEO
on the riveron the river

Appassionato di storia romana tanto da annoverare tra i suoi idoli Cesare Augusto, Mark Zuckerberg, fondatore e CEO di Facebook, ha scelto proprio Roma per la sua prima visita ufficiale in Italia (quella “privata” c'è stata in occasione della luna di miele con Priscilla Chan).

È una notizia che i vari media stanno seguendo, dopo che sempre a Roma, a Palazzo Chigi, era approdato Tim Cook, CEO della Apple, qualche mese fa.

L'evento di Zuckerberg di lunedì 29 agosto avverrà, invece, a porte chiuse presso l'Università LUISS della Capitale, dalle 16.00 alle 17.00: dalle varie indiscrezioni che circolano in rete, riportate su Webnews, trapela qualche informazione sul programma della giornata.

Sembra che l'incontro verrà trasmesso in streaming dai server dell'Università, ma con ogni probabilità potremo assistere anche ad un Facebook Live. Sarà l'unica vera occasione di poter partecipare all'evento, dato che al Townhall Q&A - traducibile con “incontro pubblico con domande e risposte” - non si potrà accedere fisicamente.

Periodicamente il CEO del social più famoso e diffuso al mondo incontra gli utenti per rispondere alle loro domande: il Townhall italiano è stato anticipato dallo stesso Zuckerberg attraverso un post della sua pagina. La novità sta appunto nel fatto che è il primo di questo genere in Italia. Una casualità che avvenga nei giorni del post-terremoto nel Centro Italia, alle vittime del quale Zuck ha rivolto un pensiero, sempre nel suo post.

Lunedì in occasione dell'incontro, sarà collegata la community Facebook italiana; dal vivo, invece, ci saranno gli studenti della LUISS, che avranno l'occasione di conoscere il geniale inventore del social che ha conquistato (e cambiato?) le regole sul web.

Anche gli startupper della LuissEnlabs, l'acceleratore di nuove imprese digitali nata nel 2012 in partnership con la “Guido Carli”, avranno un incontro in separata sede con il CEO. Sembra che gli startupper siano stati convocati per quel giorno stesso alle 14.45, approfittando dell'incontro con Mark Zuckerberg per parlare della loro azienda. Si ipotizza che le startup selezionate siano quelle che vantano una massiccia integrazione con i  social.

Nient'altro per ora è dato sapere, ma naturalmente saremo collegati per scoprire di più!