dunp Facebook Pixel

Digitalizzare è la parola d'ordine del nuovo millennio

Per portare la propria azienda nel futuro, bisogna trovare le risorse economiche. Ecco come rimanere aggiornati su bandi, bonus e finanziamenti

GET SOCIAL
Bandi e finanziamenti: come rimanere sempre aggiornati
14/04/2021

Il tema della digitalizzazione è sempre più presente tanto nelle agende delle testate giornalistiche quanto in quelle politiche; la crisi pandemica è stata la scintilla che ha fatto scattare questa improvvisa ed importante corsa all’avanguardia tecnologica, alimentando una seria necessità da sempre troppo sottovalutata e lasciata in secondo piano. Le risorse, però, sono quello che sono e diventa fondamentale trovare le risorse. 

Bandi, bonus e finanziamenti: dove trovare le risposte sul web

Quando si parla di bandi e concorsi, rimanere costantemente aggiornati è d'obbligo: le procedure di concorso e di reclutamento presentano infatti delle tempistiche piuttosto strette per presentare la candidatura e una volta che sono scaduti i termini, si rischia di vedere sfumata l'opportunità. Per fortuna ci sono diversi modi per rimanere sempre aggiornati sui bandi di concorso attivi. La prima soluzione è quella di tenere sempre monitorata la Gazzetta Ufficiale (GU) la fonte ufficiale delle norme vigenti nella Repubblica Italiana.

Ogni giorno vengono pubblicati atti, leggi, sentenze, bandi e concorsi, così che tutti I cittadini ne possano essere sempre aggiornati. Parlando nello specifico dei concorsi, esiste un’apposita sezione definita propriamente Concorsi ed Esami in cui è possibile consultare tutte le selezioni pubbliche disponibili. In questa sezione si trovano sia i concorsi nazionali che quelli regionali e locali banditi da tutti gli enti pubblici, aziende sanitarie e ospedali.

Tramite questa sezione della Gazzetta, consultabile gratuitamente online, è possibile sapere quali sono le ultime procedure di reclutamento indette dalle Pubbliche amministrazioni e scaricare i relativi bandi. I concorsi sulla Gazzetta vengono pubblicati a cadenza bisettimanale. 

Scarica l’app Consip

Un'altra pratica soluzione per rimanere sempre aggiornati su bandi e finanziamenti è quella di scaricare l'app Consip, un'applicazione per smartphone messa a disposizione da Consip, una società per azioni il cui unico azionista è il Ministero dell'Economia e delle finanze. Attraverso questa app è possibile approfittare di una canale di comunicazione veloce e diretto, disponibile gratuitamente sugli store Android e Ios.

L'app consip si divide in tre sezioni interattive:

  • Bandi di gara. Contiene le informazioni e gli aggiornamenti sulle procedure di gara in corso
  • Notizie e comunicati. Riporta notizie su attività aziendali e approfondimenti su temi specifici
  • Cruscotto gare

Rende disponibili reportistica e indicatori sulle gare. Tra le funzionalità fornite dall'app vi è la possibilità di seguire le gare di proprio interesse, visualizzarne le principali scadenze, annotandole nel calendario integrato nell’App. Tramite il motore di ricerca è possibile inoltre navigare sui contenuti delle gare attraverso numerose opzioni (ad esempio categoria merceologica, data di pubblicazione o di aggiudicazione, tipologia di contratto, stato avanzamento lavori).

bandi, bonus e finanziamenti

Come rimanere aggiornati sui bonus

Grazie alla Legge di Bilancio, sono stati introdotti o rinnovati numerosi bonus e aiuti economici per famiglie e lavoratori. Anche in questo caso è molto importante rimanere sempre aggiornati su incentivi e scadenze, per poter approfittare di tutte le detrazioni concesse dal governo.

Per rimanere sempre aggiornati sui bonus è importante consultare periodicamente i siti ufficiali, come l'Agenzia delle Entrate, dove vengono elencati tutti i bonus del decreto Rilancio, ma anche i portali regionali dove è possibile consultare tutte le informazioni in merito a finanziamenti e opportunità specifiche della regione.

Mantenersi aggiornati su bonus e decreti permette di ottenere un importante risparmio economico, soprattutto quando si ha intenzione di svolgere lavori di rinnovo o riqualificazione della propria abitazione. Se si sta per traslocare in una nuova abitazione occorre occuparsi preventivamente anche del trasferimento delle utenze. Se la casa è stata recentemente costruita occorrerà procedere con l'attivazione del contatore e successivamente fare richiesta per l'allaccio del gas e della luce.

Se nell'abitazione è già presente un contatore attivo, dovremo fare richiesta per una voltura, se invece il contatore risulta staccato dovremo chiedere un subentro di luce e gas. Se la nuova abitazione non è ancora stata raggiunta dalla copertura fibra, dovremo analizzare le "offerte internet più convenienti sul mercato per trovare quella più adatta alle nostre esigenze di connessione.