dunp Facebook Pixel

Franco Battiato ha saputo trovare l'alba dentro l'imbrunire

Una vita dedicata all'arte quella di Franco Battiato: dai 50 anni di carriera musicale alla pittura, passando per il cinema.

GET SOCIAL
Battiato: il Maestro che ci ha fatto trovare l’alba dentro l’imbrunire
18/05/2021

E’ di stamattina la notizia della scomparsa di uno degli ultimi Poeti italiani: Franco Battiato ci lascia a 76 anni, dopo aver dedicato alla musica ben 50 anni della sua vita.

 

Franco Battiato: una vita dedicata all’arte

Franco Battiato ci ha lasciati stamattina, dopo una lunga malattia, nella sua casa di Milo a 76 anni.

In 50 anni di carriera, iniziata nel lontano 1971, ha pubblicato ben 42 album, di cui 30 in studio, 8 live e 4 colonne sonore.

Il cantautore siciliano non ha caratterizzato con le sue canzoni un solo genere musicale: è quindi impossibile inquadrarlo e dargli un’etichetta, avendo spaziato dalla musica colta a quella pop, passando per l’opera lirica, la musica etnica e l’avanguardista musica elettronica.

“La Cura”, “Voglio vederti danzare”, “Centro di gravità permanente” sono solo alcune delle sue canzoni più celebri; gli altissimi riferimenti culturali in ogni strofa si possono apprezzare anche in brani immortali come “Prospettiva Nevski” e “L’era del cinghiale bianco”.

Le sue canzoni hanno affrontato i temi più svariati, quali l'esoterismo, la teoretica filosofica, la mistica sufi e la meditazione orientale; i riconoscimenti musicali sono stati ovviamente moltissimi, soprattutto da parte del Club Tenco, dal quale gli sono state conferite tre Targhe Tenco ed un Premio Tenco.

Ha collaborato col violinista Giusto Pio e con il filosofo Manlio Sgalambro, con il quale ha anche scritto molti dei suoi brani.

Non solo musica, ma anche cinema: Battiato è stato infatti regista di diversi film, tra i quali Perdutoamore e Musikanten, quest’ultimo su Beethoven presentato alla 62esima Mostra del Cinema di Venezia nel 2005.

Nella sua totale immersione e dedizione all’arte, Battiato ha ritagliato anche uno spazio per la pittura, interpretata come spinta al costante miglioramento: iniziò a dipingere all’età di vent’anni, caratterizzando le sue tele con i colori del suo universo artistico ed esponendo i suoi quadri in mostre personali in Italia ed in Europa.

 

Franco Battiato: gli omaggi del web

Sul web sono numerosissimi gli omaggi creativi, anche precedenti alla sua scomparsa, al grandissimo artista che è stato e che sempre sarà Franco Battiato.

 

Il manifesto di Ciao! Discoteca Italiana per Battiato

L’omaggio di Ciao! Discoteca Italiana a Franco Battiato, sotto forma di manifesto, riprende la canzone “Il sentimiento nuevo” del 1981.

manifesto Battiato

 

L’immagine omaggio di Roby Il Pettirosso per Battiato

Bellissima l’immagine realizzata per Battiato da Roby Il Pettirosso su Instagram, che ritrae il cantautore siciliano sul mare con delle aquile, in riferimento al verso “più veloci di aquile i miei sogni attraversano il mare” della canzone “La cura”.