dunp Facebook Pixel
Bandi, contributi e finanziamenti per startup e imprese

insieme per realizzare i tuoi progetti

insieme per realizzare i tuoi progetti

insieme per realizzare i tuoi progetti

Bandi, contributi e finanziamenti per Startup e Imprese


Aiutiamo gratuitamente Startup, Imprese e liberi professionisti nell'accesso a Bandi, Contributi, Microcredito e Finanziamenti erogati da enti e risorse regionali, nazionali ed europee.

Sostegno al credito e rilascio di garanzie, interventi nel capitale di rischio, servizi per l'internazionalizzazione, promozione delle reti d'impresa e delle eccellenze regionali, servizi per la nascita e lo sviluppo d'impresa, misure per la digitalizzazione ed innovazione digitale.

Ti supporteremo per tutto l'iter della pratica, dalla redazione del progetto fino alla rendicontazione finale, con la visione ultima di collaborare e crescere insieme.

come possiamo aiutarti?


Alcune delle nostre attività e servizi nell'accesso a contributi e finanziamenti per la tua impresa.

Contributi a fondo perduto

Startup e imprese creative

Innovazione digitale

Internazionalizzazione

Finanziamenti

Microfinanza

Pubbliche Amministrazioni

dunp è iscritta al MEPA: Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione

Contattaci per avere maggiori informazioni, attivare un bando, una convenzione o acquistare servizi e prodotti.

dunp agenzia di comunicazione abilitata al Mercato elettronico della Pubblica Amministrazione - Acquisti in rete PA
CONTATTACI

elenco contributi e finanziamenti


Brescia, Contributi a fondo perduto fino a 5.000 euro consulenze in materia di sostenibilità aziendale

La Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Brescia stanzia un fondo di euro 150.000 a favore delle micro, piccole e medie imprese bresciane operanti in tutti i settori economici per contributi diretti all'acquisizione di servizi e di consulenze specialistiche in tema di sostenibilità aziendale.

Contributi a fondo perduto nella misura del 50% del costo sostenuto (al netto di I.V.A.) nel periodo 1.1.2021- 31.12.2021. 

Stato: aperto

Presentazione delle domande dal 01/07/2021 al 31/01/2022

Voucher Digitali I4.0 2021

Tipologia: Contributo a fondo perduto

Importo erogato: fino a €5.000

Tasso:

Ammortamento:

Rimborso:

Durata:

Contributo: 50% a fondo perduto

Importo del progetto: fino a 5.000 €

Durata:

Rendicontazione:

Ente erogatore:
Camera di Commercio Brescia

INFORMAZIONI

Lombardia, Contributi a fondo perduto con il 50% fino a 50.000 per sviluppo soluzioni innovative 4.0

Sono ammesse all'agevolazione le piccole e medie imprese con sede in Lombardia appartenenti a tutti i settori economici (escluse le imprese agricole), con competenze nello sviluppo di tecnologie digitali.

Contributi a fondo perduto pari al 50% delle spese ammesse con un importo massimo di 50mila euro. L’investimento minimo richiesto è pari a 40mila euro.

I progetti dovranno riguardare almeno una delle tecnologie di innovazione digitale 4.0:  sarà data particolare attenzione ai progetti che intendano fornire una risposta ai problemi legati alla sicurezza sui luoghi di lavoro attraverso la proposta di servizi o lo sviluppo di dispositivi e/o prodotti. 

Stato: aperto

Presentazione delle domande dal 31/10/2021 al 31/12/2021

Soluzioni Digitali 4.0.

Tipologia: Contributo a fondo perduto

Importo erogato: fino a €50.000

Tasso:

Ammortamento:

Rimborso:

Durata:

Contributo: 50% a fondo perduto

Importo del progetto: minimo € 40.000

Durata:

Rendicontazione:

Ente erogatore:
Regione Lombardia

INFORMAZIONI

Frosinone e Latina, Contributo per la digitalizzazione a fondo perduto fino a 10.000 euro

In particolare, con l’iniziativa “Bando voucher digitali I4.0 - Anno 2021” si intende:

promuovere l’utilizzo, da parte delle MPMI della circoscrizione territoriale camerale, di servizi o soluzioni focalizzati sulle nuove competenze e tecnologie digitali in attuazione della strategia definita nel Piano Transizione 4.0;

favorire interventi di digitalizzazione ed automazione funzionali alla continuità operativa delle imprese durante l’emergenza sanitaria da Covid-19 e alla ripartenza nella fase postemergenziale.

Contributi a fondo perduto pari al 70% fino ad un massimo di 10.000 euro.

Stato: aperto

Presentazione delle domande dal 03/11/2021 al 03/12/2021

Voucher Digitali I4.0 2021

Tipologia: Contributo a fondo perduto

Importo erogato: fino a €10.000

Tasso:

Ammortamento:

Rimborso:

Durata:

Contributo: 70% a fondo perduto

Importo del progetto: minimo € 3.000

Durata:

Rendicontazione:

Ente erogatore:
Camera di Commercio Frosinone

INFORMAZIONI

Aquila Teramo Camera di Commercio del Gran Sasso, Contributi a fondo perduto fino a 4.000 Euro

La Camera di commercio, industria, artigianato e agricoltura del Gran Sasso d’Italia, (Aquila e Teramo)  nel campo delle attività previste dal Piano Transizione 4.0, a seguito del decreto del Ministro dello Sviluppo economico del 12 marzo 2020 che ha approvato il progetto “Punto Impresa Digitale” (PID), intende promuovere la diffusione della cultura e della pratica digitale nelle Micro, Piccole e Medie Imprese, di tutti i settori economici attraverso il sostegno economico alle iniziative di digitalizzazione, anche finalizzate ad approcci green oriented del tessuto produttivo.

La somma stanziata per l'erogazione dei contributi previsti dal presente bando è di € 310.000,00

Contributi a fondo perduto nella misura del 50% delle spese ammissibili, al netto dell’IVA, fatturate e pagate dal 1 gennaio 2021 ed il giorno di invio della domanda di contributo. L’importo massimo del contributo è pari ad € 4.000,00.

Stato: chiuso

Presentazione delle domande dal 14/09/2021 al 30/11/2021

Voucher Digitali I4.0 2021

Tipologia: Contributo a fondo perduto

Importo erogato: fino a 4.000

Tasso:

Ammortamento:

Rimborso:

Durata:

Contributo: 50% a fondo perduto

Importo del progetto: fino € 4.000

Durata:

Rendicontazione:

Ente erogatore:
Camera di Commercio Gran Sasso d'Italia

INFORMAZIONI

Umbria, Contributi a fondo perduto con il 70% fino a 7.000 euro per lo sviluppo di soluzioni digitali

La Camera di Commercio dell’Umbria ha approvato il Bando Voucher Digitali I4.0. anno 2021, per diffondere la cultura e la digitalizzazione nelle micro, piccole e medie imprese e sostenerle economicamente nelle iniziative di digitalizzazione.

Investimento minimo ammesso pari ad € 5.000 (al netto dell’IVA).

Le risorse complessivamente stanziate dalla Camera di commercio ammontano a euro € 210.000.

Contributi a fondo perduto pari al 70% delle spese ammissibili e sino a un massimo di € 7.000.

Stato: chiuso

Presentazione delle domande dal 25/10/2021 al 25/11/2021

Voucher Digitali I4.0 2021

Tipologia: Contributo a fondo perduto

Importo erogato: fino a €7.000

Tasso:

Ammortamento:

Rimborso:

Durata:

Contributo: 70% a fondo perduto

Importo del progetto: minimo € 5.000

Durata:

Rendicontazione:

Ente erogatore:
Camera di Commercio dell'Umbria

INFORMAZIONI

Napoli, Contributi a fondo perduto con il 70%per lo sviluppo di soluzioni digitali fino a 15.000 euro

La Camera di Commercio di Napoli, nell’ambito delle attività previste dal Piano Transizione 4.0, ha approvato il progetto “Punto Impresa Digitale” (PID), intende promuovere nelle Micro, Piccole e Medie Imprese di tutti i settori economici attraverso il sostegno economico, iniziative di digitalizzazione, anche finalizzate ad approcci green oriented del tessuto produttivo.

I voucher avranno un importo unitario massimo di euro 15.000,00. L’entità massima dell’agevolazione non può superare il 70% delle spese ammissibili.

Stato: chiuso

Presentazione delle domande dal 18/10/2021 al 18/11/2021

Voucher Digitali I4.0 2021

Tipologia: Contributo a fondo perduto

Importo erogato: fino a €15.000

Tasso:

Ammortamento:

Rimborso:

Durata:

Contributo: 70% a fondo perduto

Importo del progetto: minimo € 4.000

Durata:

Rendicontazione:

Ente erogatore:
Camera di Commercio di Napoli

INFORMAZIONI

Mantova, Ecommerce Contributi a fondo perduto pari al 50% fino a un massimo di Euro 5.000

La Camera di Commercio di Mantova, in linea con le iniziative promozionali promosse per sostenere lo sviluppo e la competitività del sistema economico locale, nell’ambito del progetto “Preparazione delle PMI ad affrontare i mercati internazionali: offre un sostegno alle Micro Piccole e Medie Imprese che intendono sviluppare o consolidare la propria posizione sui mercati internazionali attraverso sistemi di e-commerce proprietari (siti e/o app mobile).

Stato: chiuso

Presentazione delle domande dal 25/10/2021 al 15/11/2021

Ecommerce 2021

Tipologia: Contributo a fondo perduto

Importo erogato: fino a €5.000

Tasso:

Ammortamento:

Rimborso:

Durata:

Contributo: 50% a fondo perduto

Importo del progetto: minimo € 3.000

Durata:

Rendicontazione:

Ente erogatore:
Camera di Commercio di Mantova

INFORMAZIONI

Bari, Contributi a fondo perduto con il 70% per le imprese prov. di Bari per lo sviluppo di soluzioni digitali

La Camera di Commercio di Bari continua per l'anno 2021, attraverso il progetto Punto Impresa Digitale, a promuovere la digitalizzazione nelle MPMI (Micro, Piccole e Medie Imprese), di tutti i settori economici con l'obbiettivo di:  

  • diffondere la “cultura digitale” tra le MPMI della circoscrizione territoriale camerale;
  • Innalzare la consapevolezza delle imprese sulle soluzioni possibili offerte dal digitale e sui loro benefici;
  • sostenere economicamente le iniziative di digitalizzazione in ottica Impresa 4.0 implementate dalle aziende del territorio in parallelo con i servizi offerti dai PID.  

Contributi a fondo perduto fino al 70% delle spese ammissibili. I voucher avranno un importo unitario massimo di euro 7.000,00. L’importo minimo di investimento dovrà essere pari o superiore ad euro 3.500,00.

Sono ammesse le spese relative a:  

a. servizi di consulenza e/o formazione, relativi a una o più tecnologie tra quelle previste dal presente Bando.

b. acquisto di beni e servizi strumentali, inclusi dispositivi e spese di connessione, funzionali all’acquisizione delle tecnologie abilitanti del presente Bando.

c. spese per l’abbattimento degli oneri di qualunque natura (quali spese di istruttoria, interessi, premi di garanzia, ecc.) relativi a finanziamenti, anche bancari, per la realizzazione di progetti di innovazione digitale riferiti alle tecnologie del presente Bando. Tali spese non possono superare il limite del 10% del costo totale del progetto finanziato.

Stato: chiuso

Presentazione delle domande dal 15/10/2021 al 15/11/2021

Voucher Digitali I4.0 2021

Tipologia: Contributo a fondo perduto

Importo erogato: fino a €7.000

Tasso:

Ammortamento:

Rimborso:

Durata:

Contributo: 70% a fondo perduto

Importo del progetto: minimo € 3.500

Durata:

Rendicontazione:

Ente erogatore:
Camera di Commercio di Bari

INFORMAZIONI

Cuneo, Voucher Digitali 2021 Contributo a fondo perduto del 50%

L’iniziativa “Bando per l’introduzione delle tecnologie I4.0 II semestre Anno 2021”, risponde ai seguenti obiettivi:

sviluppare la capacità di collaborazione tra imprese e soggetti altamente qualificati nel campo dell’utilizzo delle tecnologie I4.0,

attraverso la realizzazione di progetti mirati all’introduzione di nuovi modelli di business 4.0 e modelli green oriented;

promuovere l’utilizzo, da parte delle imprese della circoscrizione territoriale camerale, di servizi o soluzioni focalizzati sulle nuove competenze e tecnologie digitali in attuazione della strategia definita nel Piano Transizione 4.0;  

favorire interventi di digitalizzazione ed automazione funzionali alla continuità operativa delle imprese durante l’emergenza sanitaria da Covid-19 e alla ripartenza nella fase post emergenziale.

Il voucher digitali I4.0 rivolto a singole imprese con singoli progetti aziendali. Contributo pari al 50% delle spese fino a massimo € 3.000.?Importo minimo di spese: € 3.000. ?

Il bando è in un’unica fase: le pratiche di richiesta contributo dovranno riguardare progetti già conclusi, quindi sarà necessario allegare le fatture per i costi sostenuti e le domande potranno essere presentate dal 01/09/2021 al 15/11/2021, salvo chiusura anticipata per esaurimento risorse.

Stato: chiuso

Presentazione delle domande dal 01/09/2021 al 15/11/2021

Voucher Digitali I4.0 2021

Tipologia: Contributo a fondo perduto

Importo erogato: fino a €3.000

Tasso:

Ammortamento:

Rimborso:

Durata:

Contributo: 50% a fondo perduto

Importo del progetto: minimo € 3.000

Durata:

Rendicontazione:

Ente erogatore:
Camera di Commercio di Cuneo

INFORMAZIONI

Cagliari Oristano, Contributi a fondo perduto con il 70% fino a 10.000 euro per lo sviluppo di soluzioni digitali

 Il Punto Impresa Digitale della Camera di Commercio di Cagliari-Oristano ha approvato il “Bando voucher digitali I4.0 – Anno 2021”, al fine di sostenere la diffusione della cultura e della pratica digitale nelle micro, piccole e medie imprese di tutti i settori economici.

Il bando finanzia, tramite l’utilizzo di contributi a fondo perduto (voucher), le misure di innovazione tecnologica I4.0 e promuove l’utilizzo da parte delle MPMI di servizi di consulenza e/o formazione e acquisto di beni e servizi strumentali, finalizzati all’introduzione delle tecnologie digitali, in attuazione della strategia definita nel Piano Nazionale Impresa 4.0.

L’entità massima dell’agevolazione non può superare il 70% delle spese ammissibili, con un contributo a fondo perduto massimo di 10.000 euro.

Stato: chiuso

Presentazione delle domande dal 18/10/2021 al 12/11/2021

Voucher Digitali I4.0 2021

Tipologia: Contributo a fondo perduto

Importo erogato: fino a €10.000

Tasso:

Ammortamento:

Rimborso:

Durata:

Contributo: 70% a fondo perduto

Importo del progetto: minimo € 4.000

Durata:

Rendicontazione:

Ente erogatore:
Camera di Commercio di Cagliari-Oristano

INFORMAZIONI

Massa Carrara Voucher Digitali 4.0, Contributi a fondo perduto fino a 5.000 euro

Il bando si rivolge alle micro, piccole e medie imprese (in breve MPMI) con l'obiettivo di promuovere la diffusione della cultura e della pratica digitale attraverso il sostegno economico alle iniziative di digitalizzazione, anche finalizzate ad approcci green oriented, in attuazione della strategia definita nel Piano nazionale Transizione 4.0.

Contributo a fondo perduto  fissato in massimo € 5.000,00 ed è limitato al 50% dei costi ammissibili ed effettivamente sostenuti.

Stato: chiuso

Presentazione delle domande dal 21/06/2021 al 31/10/2021

Voucher Digitali I4.0 2021

Tipologia: Contributo a fondo perduto

Importo erogato: fino a €5.000

Tasso:

Ammortamento:

Rimborso:

Durata:

Contributo: 50% a fondo perduto

Importo del progetto: minimo € 2.000

Durata:

Rendicontazione:

Ente erogatore:
Camera di Commercio Massa Carrara

INFORMAZIONI

Foggia Voucher Digitali 2021, Contributi a fondo perduto fino al 70% per la digitalizzazione delle imprese

Il seguente bando si rivolge  alle micro piccole e medie imprese (MPMI) di tutti i settori economici aventi sede legale e/o unità locali nella circoscrizione territoriale della Camera di commercio di Foggia.

Contributi a fondo perduto sotto forma di Voucher, fino ad un importo massimo unitario di € 5.000,00 nel rispetto del limite del 70% dei costi ammissibili. Investimento minimo ammesso pari a € 3.000,00.

Stato: chiuso

Presentazione delle domande dal 20/09/2021 al 30/10/2021

Voucher Digitali I4.0 2021

Tipologia: Contributo a fondo perduto

Importo erogato: fino a €5.000

Tasso:

Ammortamento:

Rimborso:

Durata:

Contributo: 70% a fondo perduto

Importo del progetto: fino a 5.000 €

Durata:

Rendicontazione:

Ente erogatore:
Camera di Commercio di Foggia

INFORMAZIONI

Ravenna Voucher Digitali 2021, Contributo a fondo perduto del 50% fino a 5000 euro

La Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura di Ravenna, nell’ambito delle attività previste dal Piano Transizione 4.0, intende promuovere la diffusione della cultura e della pratica digitale nelle Micro, Piccole e Medie Imprese di tutti i settori economici attraverso il sostegno economico alle iniziative di digitalizzazione, anche finalizzate ad approcci green oriented del tessuto produttivo.

I contributi saranno erogati sotto forma di voucher fino ad un massimo di 5mila euro a impresa a copertura del 50% delle spese sostenute per un progetto di innovazione digitale .

Stato: chiuso

Presentazione delle domande dal 18/10/2021 al 25/10/2021

Voucher Digitali I4.0 2021

Tipologia: Contributo a fondo perduto

Importo erogato: fino a €5.000

Tasso:

Ammortamento:

Rimborso:

Durata:

Contributo: 50% a fondo perduto

Importo del progetto: minimo € 1.000

Durata:

Rendicontazione:

Ente erogatore:
Camera di Commercio di Ravenna

INFORMAZIONI

Sicilia, Contributi a fondo perduto fino all'85% per azioni di comunicazione e marketing digitale

Il bando intende sostenere le MPMI contribuendo:  alla diffusione della cultura digitale ,all’innalzamento del livello di consapevolezza delle imprese sulle opportunità offerte dal digitale e sui vantaggi; all’adozione di interventi di digitalizzazione finalizzati all’implementazione di azioni di comunicazione e marketing on-line  

Con il presente avviso si finanziano le spese seguenti:

a) consulenze e servizi finalizzati a creare o migliorare la qualità del sito web, sotto il profilo contenutistico e grafico, e le sue prestazioni;

b) azioni di comunicazione/ marketing on – line sul web e/o sui canali social, incluse le eventuali traduzioni dei testi connesse alle azioni virtuali; c) acquisizione di soluzioni tecnologiche digitali e strumenti di analisi strettamente collegati alle azioni di comunicazione e marketing on-line.  

Le spese massime ammissibili a finanziamento non potranno superare € 10.000 ( IVA esclusa ) e non potranno essere inferiori a € 5.000 ( IVA esclusa).

Stato: chiuso

Presentazione delle domande dal 30/09/2021 al 20/10/2021

Contributo Digital Marketing

Tipologia: Contributo a fondo perduto

Importo erogato: fino a €10.000

Tasso:

Ammortamento:

Rimborso:

Durata:

Contributo: Fino a 85%

Importo del progetto: minimo € 5.000

Durata:

Rendicontazione:

Ente erogatore:
Regione Sicilia

INFORMAZIONI

Benevento, Voucher Digitali 2021 Contributo a fondo perduto del 70% fino a 5000 euro

Il Bando Voucher Digitali I4.0 anno 2021, intende diffondere la cultura e la pratica digitale nelle micro, piccole e medie imprese al fine di sostenerle economicamente nelle iniziative di digitalizzazione. 

Contributi a fondo perduto pari al 70% delle spese sostenute e ritenute ammissibili, con un importo massimo del contributo pari a 5.000 euro.

Stato: chiuso

Presentazione delle domande dal 25/08/2021 al 10/10/2021

Voucher Digitali I4.0 2021

Tipologia: Contributo a fondo perduto

Importo erogato: fino a €5.000

Tasso:

Ammortamento:

Rimborso:

Durata:

Contributo: 70% a fondo perduto

Importo del progetto: minimo € 3.000

Durata:

Rendicontazione:

Ente erogatore:
Camera di Commercio di Benevento

INFORMAZIONI

Lazio, Voucher Diagnosi Digitale Contributi a fondo perduto pari al 70% per le imprese del Lazio

“Voucher Diagnosi Digitale” è il nuovo bando della Regione Lazio e rivolto alle MPMI che vogliono ottenere un’analisi personalizzata dei loro fabbisogni digitali, rivolgendosi a soggetti specializzati e indipendenti.

L’iniziativa ha come obiettivo quello di aiutare le imprese del Lazio a prendere consapevolezza delle proprie necessità digitali, al fine di incentivare la transizione digitale del sistema produttivo regionale.

Stato: chiuso

Presentazione delle domande dal 07/09/2021 al 05/10/2021

Voucher Diagnosi Digitale

Tipologia: Contributo a fondo perduto

Importo erogato: fino a €15.000

Tasso:

Ammortamento:

Rimborso:

Durata:

Contributo: 70% a fondo perduto

Importo del progetto: minimo € 10.000

Durata:

Rendicontazione:

Ente erogatore:
Lazio Innova - Regione Lazio

INFORMAZIONI

Lazio, Voucher Digital Impresa contributo a fondo perduto pari al 70% per le imprese del Lazio fino a 10.000 euro

Il Bando Voucher Digitali Impresa 4.0 – anno 2021prevede contributi a fondo perduto per consulenza, formazione e acquisto di beni e servizi strumentali finalizzati all’introduzione di tecnologie innovative in ambito Impresa 4.0. 

Le risorse messe a disposizione delle imprese per la misura ammontano a complessivi euro 7.500.000,00, di cui: euro 5.000.000,00 stanziate dalla Regione Lazio e destinate alle imprese dell’intera Regione. In particolare le risorse della Regione sono a valere sul Fondo di Sviluppo e Coesione di cui alla Delibera CIPE n. 38/2020;  euro 2.500.000,00 stanziate dalla Camera di Commercio di Roma e destinate in via esclusiva alle imprese di Roma e provincia.

Le agevolazioni sono accordate sotto forma di voucher, pari al 70%delle spese ammissibili, fino all’ importo massimo di Euro 10.000 a impresa. Per accedere alla misura, l’investimento deve prevedere una spesa minima di Euro 3.000 (al netto dell’IVA). 

Stato: chiuso

Presentazione delle domande dal 13/09/2021 al 01/10/2021

Voucher Digitali I4.0 2021

Tipologia: Contributo a fondo perduto

Importo erogato: fino a €10.000

Tasso:

Ammortamento:

Rimborso:

Durata:

Contributo: 70% a fondo perduto

Importo del progetto: minimo € 3.000

Durata:

Rendicontazione:

Ente erogatore:
Lazio Innova - Regione Lazio

INFORMAZIONI

Palermo - Enna Bando Voucher Digitali 4.0, Contributi a fondo perduto al 70% fino a 5.000 euro

Il Bando Voucher Digitali I4.0 anno 2021, intende diffondere la cultura e la pratica digitale nelle micro, piccole e medie imprese al fine di sostenerle economicamente nelle iniziative di digitalizzazione.

Le risorse complessivamente stanziate dalla Camera di Commercio di Palermo ed Enna ammontano a 230.000,00 euro. E' previsto un investimento minimo in spese ammissibili di 5.000 euro.

Contributi a fondo perduto pari al 70% delle spese sostenute e ritenute ammissibili, con un importo massimo del contributo pari a 5.000 euro.

Stato: chiuso

Presentazione delle domande dal 14/09/2021 al 24/09/2021

Voucher Digitali I4.0 2021

Tipologia: Contributo a fondo perduto

Importo erogato: fino a €5.000

Tasso:

Ammortamento:

Rimborso:

Durata:

Contributo: 70% a fondo perduto

Importo del progetto: fino a 5.000 €

Durata:

Rendicontazione:

Ente erogatore:
Camera di Commercio Palermo Enna

INFORMAZIONI

Taranto, Voucher Digitali 2021Contributi a fondo perduto al 70% fino a 10.000 euro

Il Bando Voucher Digitali I4.0 anno 2021, intende diffondere la cultura e la pratica digitale nelle micro, piccole e medie imprese al fine di sostenerle economicamente nelle iniziative di digitalizzazione.  Le risorse complessivamente stanziate a disposizione dei soggetti beneficiari per i progetti realizzati ammontano a € 144.080,00 interamente a carico della Camera di commercio.

Non saranno ammesse le domande il cui importo complessivo delle spese preventivate e/o rendicontate sia inferiore a euro 3.000,00. Il contributo sarà erogato se l’importo delle spese rendicontate sarà almeno pari al 70% delle spese preventivate e ammesse a contributo.

Il contributo viene corrisposto nella misura del 70% dei costi ammissibili ed effettivamente sostenuti, fino ad un massimo di euro 10.000,00

Stato: chiuso

Presentazione delle domande dal 23/08/2021 al 23/09/2021

Voucher Digitali I4.0 2021

Tipologia: Contributo a fondo perduto

Importo erogato: fino a €10.000

Tasso:

Ammortamento:

Rimborso:

Durata:

Contributo: 70% a fondo perduto

Importo del progetto: minimo € 3.000

Durata:

Rendicontazione:

Ente erogatore:
Camera di Commercio di Taranto

INFORMAZIONI

Padova, Contributi fondo perduto per la digitalizzazione e la transizione verso Impresa 4.0

Promuovere l’utilizzo, da parte delle MPMI della circoscrizione territoriale camerale, di servizi o soluzioni focalizzati sulle nuove competenze e tecnologie digitali in attuazione della strategia definita nel Piano Transizione 4.0; favorire interventi di digitalizzazione ed automazione funzionali alla continuità operativa delle imprese durante l’emergenza sanitaria da Covid-19 e alla ripartenza nella fase post-emergenziale.

Sono ammesse le spese relative a servizi o soluzioni focalizzati sulle nuove competenze e tecnologie digitali in attuazione della strategia definita nel Piano Transizione 4.0; volte a favorire interventi di digitalizzazione ed automazione funzionali alla continuità operativa delle imprese durante l’emergenza sanitaria da Covid-19 e alla ripartenza nella fase post-emergenziale.

Entità delle risorse disponibili:  € 435.000,00.

I contributi  avranno un importo unitario massimo di euro 5.000,00 e un importo minimo di euro 1.500,00.Contributi a fondo perduto pari al 50% dei costi ammissibili.

Stato: chiuso

Presentazione delle domande dal 06/09/2021 al 20/09/2021

Voucher Digitali I4.0 2021

Tipologia: Contributo a fondo perduto

Importo erogato: fino a €5.000

Tasso:

Ammortamento:

Rimborso:

Durata:

Contributo: 50% a fondo perduto

Importo del progetto: minimo € 1.500

Durata:

Rendicontazione:

Ente erogatore:
Camera di Commercio Padova

INFORMAZIONI

Verona , contributi a fondo perduto al 50% fino a un massimo di 15.000 euro per la digitalizzazione

I fondi destinati allo sviluppo dell'asset principale della digitalizzazione sono 900mila euro.  Dei 900mila euro, 700mila sono destinati ad investimenti sotto i 20mila euro con un minimo di 2mila euro (Misura A), mentre 200mila sono riservati a investimenti dai 20mila euro (Misura B).

??Per gli investimenti sotto i 20mila euro (Misura A), le imprese potranno ottenere un voucher fino al 50% dell’investimento ammissibile per un importo massimo di 7mila euro. (Voucher che aumenta a 8mila euro per le imprese under 35 e per le imprese femminili.)

Per gli investimenti a partire da 20mila euro (misura B) il voucher sarà pari al 50% delle spese ammissibili fino ad un massimo di 15mila euro, elevabili a 16mila per le imprese under 35 e per quelle rosa. ?

Stato: chiuso

Presentazione delle domande dal 25/08/2021 al 08/09/2021

Voucher Digitali I4.0 2021

Tipologia: Contributo a fondo perduto

Importo erogato: fino 15.000

Tasso:

Ammortamento:

Rimborso:

Durata:

Contributo: 50% a fondo perduto

Importo del progetto: minimo € 2.000

Durata:

Rendicontazione:

Ente erogatore:
Camera di Commercio Verona

INFORMAZIONI

Bando Ripartenza 2021 Pisa Contributi a fondo perduto fino a 5.000 euro per imprese e consorzi

Il bando della Camera di Commercio eroga contributi a fondo perduto alle imprese della provincia di Pisa per lo sviluppo di competenze e la ripartenza dopo le limitazioni operative delle attività introdotte a causa del Covid-19, 500mila euro lo stanziamento totale.

Sono spese ammissibili l'acquisto di servizi di consulenza e/o formazione, l'acquisto di beni strumentali, canoni, licenze d'uso o noleggio attezzature, in quattro ambiti di intervento: 1. innovazione digitale

2. sviluppo e implementazione di nuovi modelli di business con particolare riferimento alla ristorazione, all'accoglienza, alla fruizione degli attrattori turistici

3. sviluppo competenze tecniche e digitali: per consentire il pieno utilizzo delle nuove tecnologie e delle nuove procedure di sicurezza, dei nuovi modelli di business attivati anche a seguito dell'emergenza sanitaria

4. sviluppo competenze finanziarie per la prevenzione della crisi d'impresa.

Spese connesse ai quattro ambiti d’intervento, sostenute dal 1 gennaio 2021, per:

  • Acquisto servizi di consulenza (con esclusione dell’Ambito 4);
  • Acquisto servizi di formazione;
  • Acquisto di beni e servizi strumentali;
  • Canoni, licenze d’uso, noleggio attrezzature.

Stato: chiuso

Presentazione delle domande dal 22/06/2021 al 31/07/2021

Tipologia: Contributo a fondo perduto

Importo erogato: fino a €5.000

Tasso:

Ammortamento:

Rimborso:

Durata:

Contributo: 50% a fondo perduto

Importo del progetto: minimo € 2.000

Durata:

Rendicontazione:

Ente erogatore:
Camera di Commercio Pisa

INFORMAZIONI

Prato, Contributi a fondo perduto fino a 5.000 euro per l'approccio ai mercati internazionali

La Camera di Commercio di Pistoia-Prato intende promuovere la competitività delle Micro, Piccole e Medie Imprese di tutti i settori economici attraverso il sostegno all'acquisizione di servizi per l'avvio o lo sviluppo del commercio internazionale, anche attraverso un più diffuso ricorso a strumenti innovativi, utilizzando la leva delle tecnologie digitali.

Le risorse complessivamente stanziate a disposizione dei soggetti beneficiari ammontano a euro 200.000,00.?Le agevolazioni saranno accordate sotto forma di contributo a fondo perduto. ?

I contributi avranno un importo massimo di euro 5.000,00 (cinquemila/00) oltre la premialità, per le imprese in possesso del rating di legalità.?I contributi copriranno il 50% dell’importo complessivo delle spese ammesse ed effettivamente sostenute, oltre l’eventuale premialità di cui al punto precedente.

Stato: chiuso

Presentazione delle domande dal 28/06/2021 al 30/07/2021

Sviluppo Commercio Internazionale

Tipologia: Contributo a fondo perduto

Importo erogato: fino a €5.000

Tasso:

Ammortamento:

Rimborso:

Durata:

Contributo: 50% a fondo perduto

Importo del progetto: fino a 5.000 €

Durata:

Rendicontazione:

Ente erogatore:
Lazio Innova - Regione Lazio

INFORMAZIONI

Reggio Emilia, Contributi a fondo perduto pari al 50% per l'avvio e lo sviluppo del commercio internazionale

La Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura di Reggio Emilia ha voluto sostenere ed incentivare la competitività delle micro, piccole e medie imprese (PMI) aventi sede legale e/o unità operativa in provincia di Reggio Emilia, attraverso l’erogazione di contributi a fondo perduto per l’acquisizione di servizi per favorire l’avvio e lo sviluppo del commercio internazionale anche attraverso un più diffuso utilizzo delle tecnologie digitali nel periodo 01/06/2021 - 30/04/2022.

Il Bando PID CCIAA Reggio Emilia 2021 mette a disposizione un contributo a fondo perduto sotto forma di voucher fino al 50% delle spese ammesse, per un massimo di € 7.000

Stato: chiuso

Presentazione delle domande dal 14/06/2021 al 30/07/2021

Sviluppo Commercio Internazionale

Tipologia: Contributo a fondo perduto

Importo erogato: fino a €5.000

Tasso:

Ammortamento:

Rimborso:

Durata:

Contributo: 50% a fondo perduto

Importo del progetto: minimo € 3.000

Durata:

Rendicontazione:

Ente erogatore:
Camera di Commercio Reggio Emilia

INFORMAZIONI

Bologna, Voucher Digitali I4.0 2021 Camera di Commercio

La Camera di commercio di Bologna stanzia 510.000 euro per le imprese del territorio (MPMI) che vogliono realizzare progetti per introdurre nuove tecnologie digitali in azienda promuovendo la diffusione della cultura e della pratica digitale nelle Micro, Piccole e Medie Imprese , di tutti i settori economici attraverso il sostegno economico alle iniziative di digitalizzazione, anche finalizzate ad approcci green oriented del tessuto produttivo.

Le risorse complessivamente stanziate dalla Camera di commercio a disposizione dei soggetti beneficiari ammontano a euro 520.000,00.

Le agevolazioni saranno accordate sotto forma di voucher. I voucher avranno un importo unitario massimo di euro 10.000,00. L’entità massima dell’agevolazione non può superare il 50% delle spese ammissibili.

Stato: chiuso

Presentazione delle domande dal 15/07/2021 al 30/07/2021

Voucher Digitali I4.0 2021

Tipologia: Contributo a fondo perduto

Importo erogato: fino a €10.000

Tasso:

Ammortamento:

Rimborso:

Durata:

Contributo: 50% a fondo perduto

Importo del progetto: minimo € 5.000

Durata: entro il 120° giorno successivo alla data di comunicazione all’impresa del provvedimento di concessione

Rendicontazione: 14/04/2022

Ente erogatore:
Camera di Commercio Bologna

INFORMAZIONI

Riviere di Liguria, Voucher Digitali I4.0 Anno 2021 Contributi a fondo perduto pari al 70% per la digitalizzazione delle imprese

La Camera di Commercio Riviere di Liguria ha approvato il nuovo “Bando Voucher Digitali I4.0 Anno 2021" aperto a tutte le micro, piccole e medie imprese delle province di Imperia, La Spezia e Savona.

Il bando, con procedura a sportello valutativo (secondo l’ordine cronologico di presentazione delle domande fino ad esaurimento fondi), prevede una dotazione finanziaria di €. 255.000,00.

Le agevolazioni saranno accordate sotto forma di voucher che avranno un importo massimo di €. 10.000,00 per singola impresa, a fronte di un investimento minimo di €. 2.000,00.

Stato: chiuso

Presentazione delle domande dal 21/06/2021 al 20/07/2021

Voucher Digitali I4.0 2021

Tipologia: Contributo a fondo perduto

Importo erogato: fino a €10.000

Tasso:

Ammortamento:

Rimborso:

Durata:

Contributo: 70% a fondo perduto

Importo del progetto: minimo € 2.000

Durata:

Rendicontazione:

Ente erogatore:
Camera di Commercio Riviere di Liguria

INFORMAZIONI

Bando Voucher Digitali I4.0 Vibo Valentia Contributi a fondo perduto fino a 7.000 euro

La Camera di Commercio, industria, artigianato e agricoltura di Vibo Valentia, nell’ambito delle attività previste dal Piano Transizione 4.0 , a seguito del decreto del Ministro dello Sviluppo economico del 12 marzo 2020 che ha approvato il progetto “Punto Impresa Digitale” (PID), intende promuovere la diffusione della cultura e della pratica digitale nelle Micro, Piccole e Medie Imprese, di tutti i settori economici attraverso il sostegno economico alle iniziative di digitalizzazione, anche finalizzate ad approcci green oriented del tessuto produttivo.

I voucher avranno un importo unitario massimo di euro 7.000,00. L’entità massima dell’agevolazione non può superare il 70% delle spese ammissibili.

Stato: chiuso

Presentazione delle domande dal 06/07/2021 al 15/07/2021

Tipologia: Contributo a fondo perduto

Importo erogato: fino a €7.000

Tasso:

Ammortamento:

Rimborso:

Durata:

Contributo: 70% a fondo perduto

Importo del progetto:

Durata:

Rendicontazione:

Ente erogatore:
Camera di Commercio Vibo Valentia

INFORMAZIONI

Parma, Incentivi per l'innovazione e la digitalizzazione delle micro, piccole e medie imprese Camera di Commercio di Parma

La Camera di Commercio di Parma, attraverso il progetto di sistema "Punto Impresa Digitale" (PID), si propone di promuovere i processi di innovazione e digitalizzazione delle Micro, Piccole e Medie Imprese (MPMI) del territorio provinciale.

Spese Ammissibili:

servizi di consulenza e/o formazione relativi a una o più tecnologie tra quelle previste dal Bando

acquisto di beni e servizi strumentali, inclusi dispositivi e spese di connessione funzionali all’acquisizione delle tecnologie di cui al Bando. 

Per esemplificare, sono considerati acquisto di beni strumentali anche le attività di realizzazione, sviluppo e/o personalizzazione di software e applicativi, loro installazioni, implementazioni, integrazioni e/o aggiornamento, tenendo presente che la consulenza riguarda solo la fase progettuale. 

Tutte le spese si intendono al netto dell’IVA, il cui computo non rientra nelle spese ammesse, ad eccezione del caso in cui il soggetto beneficiario ne sostenga il costo senza possibilità di recupero e lo comunichi alla Camera di commercio.

Per essere ammessi al contributo i progetti devono superare un importo minimo di investimento di euro 2.000,00. L’agevolazione consiste in un contributo a fondo perduto nella misura del 50% e sino ad un massimo di € 7.000,00.

Stato: chiuso

Presentazione delle domande dal 09/06/2021 al 09/07/2021

Bando PID 2021

Tipologia: Contributo a fondo perduto

Importo erogato: fino a €7.000

Tasso:

Ammortamento:

Rimborso:

Durata:

Contributo: 50% a fondo perduto

Importo del progetto: minimo €2.000

Durata:

Rendicontazione: entro il 28 Febbraio 2022

Ente erogatore:
Camera di Commercio Parma

INFORMAZIONI

Lazio, Contributo al 100% a fondo perduto alle librerie indipendenti e alle piccole case editrici del Lazio

Quasi 2 milioni di euro per valorizzare la competitività delle librerie indipendenti e delle piccole case editrici localizzate nel territorio regionale attraverso progetti di promozione e diffusione della lettura per grandi e piccoli e di attività di promozione di strumenti e risorse digitali e tecnologiche.

Le Piccole Case Editrici e le Librerie Indipendenti potranno richiedere un contributo di importo complessivo non superiore a 10.500 euro

Stato: chiuso

Presentazione delle domande dal 06/06/2021 al 06/07/2021

Contributo

Tipologia: Contributo a fondo perduto

Importo erogato: fino a €10.500

Tasso:

Ammortamento:

Rimborso:

Durata:

Contributo: 100% a fondo perduto

Importo del progetto: minimo € 5.000

Durata: tutte le attività e le iniziative devono essere eseguite entro il 15 ottobre 2021

Rendicontazione:

Ente erogatore:
Lazio Innova - Regione Lazio

INFORMAZIONI

Piacenza, Voucher Digitali I4.0 2021 Camera di Commercio

Il bando  si rivolge alle micro, piccole e medie imprese (in breve MPMI) con l'obiettivo di promuovere la diffusione della cultura e della pratica digitale attraverso il sostegno economico alle iniziative di digitalizzazione che abbiano lo scopo di avere fini ed  approcci green oriented, per essere conforme e propedeudico alla strategia definita nel Piano nazionale Transizione 4.0.

Il bando prevede la concessione di un contributo a fondo perduto, sotto forma di voucher, dell'importo massimo di euro 5.000,00. L’entità massima dell’agevolazione non può superare il 50% delle spese ammissibili.

Stato: chiuso

Presentazione delle domande dal 14/06/2021 al 05/07/2021

Tipologia: Contributo a fondo perduto

Importo erogato: fino a €5.000

Tasso:

Ammortamento:

Rimborso:

Durata:

Contributo: 50% a fondo perduto

Importo del progetto: minimo € 2.000

Durata:

Rendicontazione: entro 120 giorni dal provvedimento di concessione

Ente erogatore:
Camera di Commercio Bologna

INFORMAZIONI

Genova, Voucher Digitali I4.0 2021 Camera di Commercio di Genova

La Camera di Commercio di Genova, attraverso il progetto di sistema "Punto Impresa Digitale" (PID), si propone di promuovere i processi di innovazione e digitalizzazione delle Micro, Piccole e Medie Imprese (MPMI) del territorio provinciale.

Le spese per i progetti di innovazione devono rispettare questa suddivisione: per servizi di consulenza e/o formazione, almeno il 30% dei costi ammissibili e per l’acquisto di beni e servizi strumentali entro il limite del 70%. 

Il Voucher prevede un investimento minimo di almeno € 1.000 fino a un massimo di € 3.000, è prevista una premialità di ulteriori € 1.000 alle imprese che presentano progetti green oriented o che favoriscano percorsi di sviluppo sostenibile. 

Stato: chiuso

Presentazione delle domande dal 15/06/2021 al 30/06/2021

Voucher Digitali I4.0 2021

Tipologia: Contributo a fondo perduto

Importo erogato: fino a €3.000

Tasso:

Ammortamento:

Rimborso:

Durata:

Contributo: 70% a fondo perduto

Importo del progetto: minimo €1.000

Durata:

Rendicontazione: entro il 16 Dicembre 2021

Ente erogatore:
Camera di Commercio Genova

INFORMAZIONI

Trento, Incentivi per l'innovazione e la digitalizzazione delle piccole e medie imprese Camera di Commercio di Trento

La Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura di Trento, attraverso il progetto di sistema “Punto Impresa Digitale” (PID), si propone di promuovere i processi di innovazione e digitalizzazione delle Micro, Piccole e Medie Imprese (MPMI) del territorio provinciale.

I voucher destinati alle imprese tramite il Bando PID 2021 ammontano ad un massimo di 10.000 euro per impresa, che corrisponde al 70% delle spese ammissibili rendicontate. Il limite minimo di spesa è 5.000 euro, per la quale viene dunque erogato un voucher di 3.500 euro.

Stato: chiuso

Presentazione delle domande dal 17/05/2021 al 11/06/2021

Bando PID 2021

Tipologia: Contributo a fondo perduto

Importo erogato: fino a €10.000

Tasso:

Ammortamento:

Rimborso:

Durata:

Contributo: 70% a fondo perduto

Importo del progetto: minimo €5.000

Durata: La fattura deve essere presentata prima della presentazione della domanda

Rendicontazione: entro la presentazione della domanda

Frosinone e Latina, Voucher Digitali I4.0 Anno 2020

La Camera di Commercio di Frosinone e Latina per consentire la ripartenza post pandemia sostiene ed incentiva gli investimenti effettuati dalle micro, piccole e medie imprese di tutti i settori economici per l'adozione di tecnologie e strumenti digitali. Il Bando Innovazione digitale – Anno 2020 prevede contributi a fondo perduto per consulenza e/o formazione, acquisto di beni e servizi strumentali finalizzati all’introduzione di tecnologie in ambito Impresa 4.0.

Per l’iniziativa la Camera di Commercio Frosinone Latina ha stanziato € 405.493,90.

Per ciascuna impresa saranno messe a disposizione risorse fino a 8mila euro che potranno essere utilizzate per acquistare servizi di consulenza, formazione e acquisto di beni e servizi strumentali, inclusi dispositivi e spese di connessione, funzionali all’acquisizione delle tecnologie abilitanti da inserire in azienda fino a un massimo del 70% delle spese ammissibili.

Stato: chiuso

Presentazione delle domande dal 11/01/2021 al 15/04/2021

Voucher Digitali I4.0 Anno 2020

Tipologia: Contributo a fondo perduto

Importo erogato: fino a 8.000€

Tasso:

Ammortamento:

Rimborso:

Durata:

Contributo: 70% a fondo perduto

Importo del progetto: minimo 2.000€

Durata: Le Opere devono essere completate entro il 14 maggio 2021

Rendicontazione: entro il 25 giugno 2021

Roma, Innovazione digitale Anno 2020

La Camera di Commercio di Roma per consentire la ripartenza post pandemia sostiene ed incentiva gli investimenti effettuati dalle micro, piccole e medie imprese di tutti i settori economici per l’adozione di tecnologie e strumenti digitali. Il Bando Innovazione digitale - Anno 2020 prevede contributi a fondo perduto per consulenza e/o formazione, acquisto di beni e servizi strumentali finalizzati all’introduzione di tecnologie in ambito Impresa 4.0.

A titolo esemplificativo: e-commerce, e-learning, CMS, CRM, smart-working, cyber security e business continuity, big data e analytics, intelligenza artificiale, blockchain, navigazione immersiva, interattiva e partecipativa ed altro ancora.

Il voucher ha un importo massimo di Euro 10.000,00 e copre il 70% delle spese ammissibili presentate. Per accedere al voucher è necessario effettuare una spesa minima di Euro 3.000,00.

Stato: chiuso

Presentazione delle domande dal 02/12/2020 al 31/12/2020

Innovazione digitale Anno 2020

Tipologia: Contributo a fondo perduto

Importo erogato: minimo 3.000€

Tasso:

Ammortamento:

Rimborso:

Durata:

Contributo: 70% a fondo perduto

Importo del progetto: minimo 3.000€

Durata: Le opere devono essere completate entro il 31 maggio 2021

Rendicontazione: entro il 31 maggio 2021

Roma, Voucher Digitali Impresa 4.0

La Camera di Commercio di Roma promuove, tramite il progetto PID - Punto Impresa Digitale, la diffusione della cultura e della pratica digitale nelle micro, piccole e medie imprese di tutti i settori economici. Il bando Voucher Digitali Impresa 4.0 - anno 2020 prevede contributi a fondo perduto per consulenza e/o formazione, acquisto di beni e servizi strumentali e spese di abbattimento degli oneri (relativi a finanziamenti) finalizzati all'introduzione di tecnologie in ambito Impresa 4.0.

Il voucher ha un importo massimo di Euro 10.000,00 e copre il 70% delle spese ammissibili presentate. Per accedere al voucher è necessario effettuare una spesa minima di Euro 3.000,00.

Stato: chiuso

Presentazione delle domande dal 01/08/2020 al 31/12/2020

Voucher Digitali Impresa 4.0 - anno 2020

Tipologia: Contributo a fondo perduto

Importo erogato: fino a 10.000€

Tasso:

Ammortamento:

Rimborso:

Durata:

Contributo: 70% a fondo perduto

Importo del progetto: minimo 3.000€

Durata: le opere devono essere completate entro il 31 marzo 2021

Rendicontazione: entro il 31 marzo 2021

Lazio, Sostegno e sviluppo di imprese nelle attività culturali e creative

Sostenere la nascita e/o lo sviluppo di imprese nel settore delle attività culturali e creative e in particolare nei settori dell'audiovisivo, delle tecnologie applicate ai beni culturali, dell'artigianato artistico, del design, dell'architettura e della musica – cofinanziandone i costi di avvio e di primo investimento.

Stato: chiuso

Presentazione delle domande dal 30/07/2020 al 31/10/2020

Tipologia: Contributo a fondo perduto

Importo erogato: fino a 30.000€

Tasso:

Ammortamento:

Rimborso:

Durata:

Contributo: 80% a fondo perduto

Importo del progetto: minimo 15.000€

Durata: le opere devono essere completate entro 24 mesi dalla data di concessione

Rendicontazione: entro 24 mesi dalla data di concessione

Lazio, Digitalizzazione dello Spettacolo e delle altre Attività Culturali dal Vivo

Sostenere le micro, piccole e medie imprese (MPMI) che operano nel settore delle attività culturali dal vivo, particolarmente colpite dalle misure per il distanziamento sociale: è questo l'obiettivo del bando POR FESR da 3 milioni di euro, con il quale la Regione Lazio intende favorire l'adozione di tecnologie digitali, tali da ampliare le modalità di fruizione delle attività culturali offerte e migliorare l'esperienza del pubblico per dare una maggiore spinta a tutto il comparto rendendolo più competitivo e meno dipendente dalla sola interazione fisica.

 

Stato: chiuso

Presentazione delle domande dal 01/10/2020 al 22/10/2020

Contributo per tutte le MPMI della Regione Lazio

Tipologia: Contributo a fondo perduto

Importo erogato: fino a 25.000€

Tasso:

Ammortamento:

Rimborso:

Durata:

Contributo: fino al 75% a fondo perduto

Importo del progetto: minimo 7.000€

Durata: entro 120 giorni dalla data di concessione

Rendicontazione: entro 120 giorni dalla data di concessione

Roma, L'Impresa Made in Roma - Bando di sostegno alle micro e piccole imprese

Roma Capitale sostiene le attività imprenditoriali come strumento per lo sviluppo sociale ed economico e la riqualificazione urbana delle periferie. Attraverso i bandi si provvede alla concessione di agevolazioni per progetti imprenditoriali in alcune aree periferiche della città. I finanziamenti sono rivolti ai progetti mirati alla creazione di nuove imprese (da costituire o costituite nei 12 mesi precedenti alla data di presentazione della domanda) da insediare nelle aree oggetto di agevolazione e progetti di investimento presentati da imprese esistenti ubicate nelle aree oggetto di agevolazione.

Stato: chiuso

Presentazione delle domande entro il 15/10/2020

Imprese esistenti o da costituire

Tipologia: Contributo a fondo perduto

Importo erogato: Fino a 40.000€

Tasso:

Ammortamento:

Rimborso:

Durata:

Contributo: 25% a fondo perduto fino a 20.000€ + finanziamento agevolato del 25% fino a 20.000€

Importo del progetto: Il progetto non prevede limiti di costo

Durata: Le Opere devono essere completate entro 24 mesi dalla stipula del contratto

Rendicontazione: entro 24 mesi dalla stipula del contratto

Lazio, Lazio Contemporaneo - Promozione e coordinamento delle politiche in favore dei giovani

Mettere a disposizione del pubblico del Lazio opere visive d'arte contemporanea inedite, appositamente realizzate da giovani artisti e creativi del Lazio. Per Opere visive d'arte contemporanea si intendono esemplari unici legati all'uso della scultura, della pittura, del disegno, della fotografia o dell'architettura ed eventualmente contaminati dalla musica, dalla danza, dalla poesia o dal cinema, realizzati anche tramite l'utilizzo di tecnologie multimediali e digitali (video arte, arte digitale, video mapping, etc.), quali a titolo non esclusivo installazioni e allestimenti, anche siti specifici.

Mettere a disposizione del pubblico del Lazio Opere visive d’arte contemporanea inedite, appositamente realizzate da giovani artisti e creativi del Lazio.?Per Opere visive d’arte contemporanea si intendono esemplari unici legati all’uso della scultura, della pittura, del disegno, della fotografia o dell’architettura ed eventualmente contaminati dalla musica, dalla danza, dalla poesia o dal cinema, realizzati anche tramite l’utilizzo di tecnologie multimediali e digitali (video arte, arte digitale, video mapping, etc.), quali a titolo non esclusivo installazioni e allestimenti, anche site specific. Sono escluse le opere di street art in quanto oggetto di un Avviso a loro espressamente dedicato.

Le Opere devono riguardare una o piu` delle seguenti aree tematiche:?

  1. la sostenibilita` ambientale?
  2. l’identita` dei luoghi e delle comunita`?
  3. l’integrazione, vale a dire la valorizzazione delle diversita` e il contrasto alle disuguaglianze.

La dotazione finanziaria e` di 1.000.000 di euro, di cui 400.000 euro riservati a Progetti da realizzarsi fuori dal territorio di Roma Capitale. Il sostegno massimo erogabile per ciascun Progetto e` di 50.000 euro

Si compone di:

un contributo a fondo perduto, in misura pari al 100% delle Spese Ammesse, incluso l’allestimento e quanto altro necessario per garantire la sua tutela e la migliore fruibilita` da parte del pubblico, anche diversamente abile, o pari al minore importo di Spese rimaste a carico dei Beneficiari in presenza di una quota di cofinanziamento (altri co-finanziatori, sponsor). Qualora il Beneficiario svolga attivita` economica (soggetto passivo IRES o libero professionista), il contributo erogato avra` natura di aiuto De Minimis;

un compenso agli artisti pari complessivamente al 20% delle Spese Ammesse (max 10.000 euro), che sara` riconosciuto previa fatturazione a Lazio Innova nel caso in cui i Beneficiari siano gli stessi giovani artisti e creativi del Lazio (negli altri casi i compensi rientrano nelle spese ammissibili).

Stato: chiuso

Presentazione delle domande dal 14/07/2020 al 10/09/2020

Gli artisti e i creativi devono essere under 35 ed essere residenti o domiciliati nel Lazio

Tipologia: Contributo a fondo perduto

Importo erogato: fino a 50.000€

Tasso:

Ammortamento:

Rimborso:

Durata:

Contributo: contributo 100% a fondo perduto per progetti fino a 50.000€

Importo del progetto: fino a 50.000€

Durata: Le Opere devono essere completate entro il 30 giugno 2021

Rendicontazione: entro il 30 settembre 2021

Lazio Regione, Bando VITAMINA G

Vitamina G è il bando delle Politiche Giovanili della Regione Lazio rivolto alle ragazze e ai ragazzi under 35 che vogliono realizzare progetti di innovazione culturale, sociale e tecnologica favorendo lo spirito di iniziativa e lo sviluppo di attività creative, artistiche, culturali, sportive, di ricerca e di studio, del tempo libero, della vita associativa, di aggregazione e di solidarietà.

Stato: chiuso

Presentazione delle domande entro il 20/07/2020

Gruppi di almeno 3 ragazzi, associazioni o ATS giovanili dai 18 ai 35 anni

Tipologia: Contributo a fondo perduto

Importo erogato: fino a 25.000€

Tasso:

Ammortamento:

Rimborso:

Durata:

Contributo: contributo 100% a fondo perduto per progetti fino a 50.000€

Importo del progetto: fino a 50.000€

Durata: 12 mesi dalla data di concessione

Rendicontazione: entro 30 giorni dalla data di conclusione del progetto

Lazio, Bando per Teatri Librerie e Cinema Verdi e Digitali

Rafforzare la competitività dei teatri, delle librerie indipendenti e dei cinema del Lazio favorendo attività in sintonia con la sostenibilità ambientale e con l'adozione di tecnologie digitali in grado di ampliare la customer experience degli spettatori e dei fruitori.

Stato: chiuso

Presentazione delle domande entro il 15/06/2020

POR FESR Lazio 2014–2020 Azione 3.5.2 e 4.2.1

Tipologia: Contributo a fondo perduto

Importo erogato: fino a 12.000€

Tasso:

Ammortamento:

Rimborso:

Durata:

Contributo: 80% a fondo perduto con anticipo del 40% del contributo concesso

Importo del progetto: 15.000€ per teatri e sale cinematrografiche; 10.000€ per librerie indipendenti

Durata: 12 mesi dalla data di concessione

Rendicontazione: 12 mesi dalla data di concessione

Lazio, Bando per Progetti di Innovazione Digitale

Sono agevolabili Progetti che prevedono l'adozione di soluzioni e sistemi digitali, finalizzate a introdurre innovazioni nei processi produttivi quali: soluzioni di digital marketing; e-commerce; punto vendita digitale; prenotazione e pagamento; sistemi Self scanning e Self checkout; stampa 3D; internet of things; logistica digitale; amministrazione digitale; sicurezza digitale; sistemi integrati ed altre soluzioni e sistemi basati su tecnologie coerenti con i paradigmi di Industria 4.0.

Stato: chiuso

Presentazione delle domande dal 04/03/2020 al 21/04/2020

Lazio Innova POR FESR Lazio 2014 – 2020 – Azione 3.5.2

Tipologia: Contributo a fondo perduto

Importo erogato: fino a 25.000€

Tasso:

Ammortamento:

Rimborso:

Durata:

Contributo: 50% a fondo perduto con anticipo del 20% del contributo concesso

Importo del progetto: fino a 50.000€

Durata: entro 90 giorni dalla data di concessione

Rendicontazione: rendicontazione delle Spese Effettivamente Sostenute mediante il sistema GeCoWEB

Lazio, Fondo Rotativo per il Piccolo credito

Questo bando è rivolto alle piccole e medie imprese con sede legale nella Regione Lazio e consente di ottenere prestiti fino a 10.000 euro a tasso zero rimborsabili in 5 anni dalla data di erogazione. È finalizzato a fornire una tempestiva risposta alle MPMI con esigenze finanziarie di minore importo, minimizzando i costi, i tempi, la complessità del processo di istruttoria e di erogazione.

Stato: chiuso

Presentazione delle domande dal 10/04/2020 al 20/04/2020

Fare Lazio - POR FESR Lazio 2014-2020 Asse 3 Competitività

Tipologia: Finanziamento a tasso agevolato

Importo erogato: 10.000€

Tasso: finanziamento a tasso zero

Ammortamento: preammortamento massimo 12 mesi per finanziamenti superiori ai 24 mesi

Rimborso: rata mensile costante posticipata

Durata: minimo 12 mesi, massimo 60 mesi dalla data di concessione

Contributo:

Importo del progetto:

Durata:

Rendicontazione:

Lazio, bando per Piani Aziendali di Smart Working

Servizi di consulenza e formazione finalizzati all'adozione di un piano di smart working con relativo accordo aziendale o regolamento aziendale approvato e pubblicizzato nella bacheca e nella intranet aziendale. Acquisto di "strumenti tecnologici" funzionali all'attuazione del piano di smart working.

Stato: chiuso

Presentazione delle domande dal 12/03/2020 al 20/04/2020

Lazio Europa - POR Lazio FSE 2014/2020

Tipologia: Contributo a fondo perduto

Importo erogato: fino a 22.500€

Tasso:

Ammortamento:

Rimborso:

Durata:

Contributo: 100% a fondo perduto

Importo del progetto: da 2.000€ a 22.500€ con acconto del 60% all'avvio delle attività

Durata: minimo 5 mesi, massimo 9 mesi dalla data di concessione

Rendicontazione: entro 9 mesi dalla data di concessione

Lazio, Bando Digital Impresa

Rafforzare la competitività del sistema produttivo laziale promuovendo l'adozione di interventi di digitalizzazione dei processi aziendali e di ammodernamento tecnologico attraverso l'utilizzo di servizi e di soluzioni ICT che consentano di migliorare l'efficienza e modernizzare l'organizzazione aziendale.

Stato: chiuso

Presentazione delle domande dal 10/07/2019 al 02/10/2019

Lazio Innova POR FESR Lazio 2014-2020

Tipologia: Contributo a fondo perduto

Importo erogato: fino a 17.500€

Tasso:

Ammortamento:

Rimborso:

Durata:

Contributo: 70% a fondo perduto

Importo del progetto: non inferiore a 7.000 e non superiore a 25.000 euro;

Durata: entro 90 giorni dalla data di concessione

Rendicontazione: entro 120 giorni dalla data di concessione